Condizioni Generali di Vendita spesilio.it

Condizioni Generali di Vendita (CGV) per gli acquisti effettuati online sul sito www.spesilio.it

L’offerta e la vendita di prodotti effettuata sul sito web www.spesilio.it (d’ora in avanti Sito) sono regolate dalle presenti Condizioni Generali di Vendita. Il Cliente è tenuto, prima di inoltrare il proprio ordine di d’acquisto, a leggere accuratamente le presenti condizioni generali di vendita. L’inoltro dell’ordine di acquisto implica l’integrale conoscenza ed espressa accettazione, da parte del Cliente, delle suddette condizioni generali di vendita ed, una volta conclusa la procedura d’acquisto on line, lo stesso Cliente è tenuto a stampare e conservare le presenti condizioni generali di vendita, già visionati ed accettati.

Identificazione del Fornitore
I beni oggetto delle presenti condizioni generali sono posti in vendita dalla “
Consorzio Bio Roma Soc. Coop. Agr. r.l. con sede legale Via Pier Francesco Calvi snc, 00071 Pomezia (RM), codice fiscale n. 08695121007 partita IVA n. 08695121007 di seguito indicata come “Venditore”

16 – MODALITA’ DI ARCHIVIAZIONE DEL CONTRATTO
16.1 –Ai sensi dell’art. 12 del D.L.vo 70/03, il Fornitore informa l’Acquirente che ogni ordine inviato viene conservato in forma digitale / cartacea sul server/presso la sede del Venditore stesso secondo criteri di riservatezza e sicurezza.

17 – COMUNICAZIONI E RECLAMI
17.1 –Le comunicazioni scritte dirette al Venditore e gli eventuali reclami saranno ritenute valide unicamente ove inviate al seguente indirizzo: Via Pier Francesco Calvi snc, 00071 Pomezia (RM), ovvero inviate tramite e-mail al seguente indirizzo info@spesilio.it. L’Acquirente indica nel modulo di registrazione la propria residenza o domicilio, il numero telefonico o l’indirizzo di posta elettronica al quale desidera siano inviate le comunicazioni del Venditore. Per ogni altro tipo di informazione, l’Acquirente potrà contattare il venditore al seguente numero di telefono +39 06 59873503.

18 – COMPOSIZIONE DELLE CONTROVERSIE
18.1 –Per tutte le controversie nascenti dal presente contratto di compravendita, l’Acquirente potrà attivare una procedura di risoluzione extragiudiziale delle controversie conforme ai requisiti di cui agli artt. 141 e ss. Codice del Consumo. Nell’ipotesi in cui l’Acquirente attivi la suddetta procedura, il Venditore valuterà l’opportunità di partecipare al tentativo di composizione amichevole della controversia.

18.2 –Qualora le Parti intendano adire l’Autorità Giudiziaria ordinaria, il Foro competente è quello del luogo di residenza o di domicilio elettivo del consumatore, inderogabile ai sensi del’art. 33, 2° comma, lettera u) del D.lgs. n. 206/2005.

19 – LEGGE APPLICABILE E RINVIO
19.1 –Il presente contratto è regolato dalla legge italiana

19.2 –Per quanto qui non espressamente disposto valgono le norme di legge applicabili ai rapporti e alle fattispecie previste nel presente contratto, ed in particolar modo l’art. 5 della Convenzione di Roma del 1980.

19.3 –Ai sensi dell’art. 60 del D.L.vo 206/05, viene qui espressamente richiamata la disciplina contenuta nella Parte III, Titolo III, Capo I del D.L.vo 206/05.

 

Navigation
Close

My Cart

Close

Wishlist

Recently Viewed

Close

Close

Categories